La Discalculia Milano rientra nei DSA (Disturbi Specifici dell’Apprendimento) e si manifesta con un’evidente difficoltà negli apprendimenti matematici, in soggetti che comunque sono dotati di intelligenza media. Tratti tipici sono:

• incapacità a capire la relazione tra un numero e la quantità

• difficoltà a leggere e scrivere i numeri

• incapacità a contare alla rovescia

• confusione nei segni aritmetici

• difficoltà di apprendimento delle regole di prestito e riporto

• lentezza eccessiva nel fare calcolo, accompagnata ad elevati errori commessi

• fatica d imparare le tabelline.

In presenza di Discalculia Milano, il bambino tende a fare molta fatica nel fare i calcoli e, nonostante l’impegno profuso nell’eseguire gli esercizi richiesti, i risultati sono sempre deludenti. Tale disturbo, spesso, non viene ben compreso dagli adulti che gravitano intorno al bambino, il quale viene facilmente considerato come svogliato, e poco incline allo studio. La conseguenza di un simile giudizio negativo è un’abbassamento dell’autostima nel ragazzo interessato da tale difficoltà.

Come tutti i Disturbi specifici dell’Apprendimento, anche la Discalculia Milano deve essere diagnosticata da specialisti del settore (psicologo o neuropsicologo), i quali potranno sottoporre il bambino ad approfonditi test di valutazione, solamente alla fine del terzo anno di scuola elementare.

Leave a Reply

Your email address will not be published.